Triumphchepassione 

Guida all' acquisto di una moto usata

La guida ufficiale dei controlli da effettuare quando si sta comprando una moto usata

  Home Page  I   Forum TCP  I   Blog TCP  I   Sostieni TCP  I  Iscriviti alla mailinglist di TCP  I  E-mail

Vai a TCPShop, i negozi di Triumphchepassione

 

Clicca QUI per andare al Forum >>>

1-LE PRIME COSE DA FARE
Non acquistate mai una moto usata prima di averla vista. Sarebbe bene farsi accompagnare da un amico al momento della visione e munirsi di una pila;
- Fate dei controlli pratici sulla moto del vostro amico e poi discutete i risultati.

2-ASPETTO GENERALE DELLA MOTO
Controllate che la moto sia simmetrica: visionate la linea centrale e le forcelle.

3-LA MOTO E' INCIDENTATA?
Controllate che sulle barre, sullo scarico, sulla plastica e sulle leve non ci siano curvature o graffi.

4-LA MOTO E' STATA SFRUTTATA PER GARE?
Controllate che ci siano piccoli fori di sicurezza.

5-LE CARATTERISTICHE SPECIFICHE DELLA MOTO
Informatevi sui difetti tipici e ricorrenti della moto che state per acquistare.

6-I FRENI
Controllate che ci sia un funzionamento regolare.

7-LA FRIZIONE
Controllate lo sforzo della leva e se il pedale viene rilasciato quando viene schiacciato.

8-IL SERBATOIO
Controllate che non ci sia della ruggine o della vernice di color latteo nella parte interna del serbatoio.
La benzina di colore scuro (simile al colore del th) indica che vecchia e che deve essere cambiata.

9-LA SELLA
Controllate che non ci siano graffi o strappi.

10-LE GOMME
Controllate la profondit, il profilo (se rotondo o quadrato), il codice, etc...

11-LA BATTERIA ED ELEMENTI ELETTRICI
Assicuratevi che i pulsanti e le luci funzionino: il suono del dispositivo d'avviamento un metro di valutazione adatto delle condizioni della batteria.

12-SOSPENSIONI
Controllate che nelle forcelle non vi siano delle perdite nella guarnizione.

13-RUOTE
Controllate entrambi i lati delle ruote per verificare che non ci siano delle spaccature.

14-CATENA DENTATA
Controllate le ruote dentate: verificate che non vi siano denti agganciati o la catena allungata.

15-SCARICO
Controllate che nello scarico non compaiano danni o addirittura della ruggine e che la pressione dello scarico sia uguale in entrambi i lati.

16-MOTORE E CARBURATORI
Controllate il funzionamento del motore, specialmente nel momento dell'avviamento. Verificate che non ci siano perdite.

17-CONTROLLO DEL CAVALLETTO CENTRALE
Controllate i cuscinetti della ruota, il funzionamento del freno.

18-ASSISTENZA
Controllate che il servizio sia efficiente e che vi fornisca delle garanzie.

19-MOTOCICLETTE SPORCHE
Siate molto cauti in caso di motociclette palesemente sporche.

20-DOMANDE AL VENDITORE
Chiedete sempre al venditore di spiegarvi in dettaglio le condizioni della moto.

21-ACCESSORI E PREZZO
Mettetevi d'accordo sul prezzo e stabilite prima se siete disposti a pagare qualcosa in pi per alcuni accessori.

22-CASCHI
I caschi usati non servono a molto.
Attenzione a valutarli!

23-GIRO DI PROVA
Per sapere qualcosa in pi della moto, fateci un giro, se vi consentito.

24-INFORMAZIONI PER NUOVI ACQUIRENTI
Non iniziate la ricerca della vostra moto usata con una moto molto grande, ma con qualcosa che sia facile da controllare.


Resistete alla tentazione di comprare la prima moto che vedete. Esaminatene alcune prima di decidere, anche per avere un'idea migliore di cosa offre il mercato. Portate un amico che sappia darvi dei consigli e che vi aiuti eventualmente a caricare la vostra moto su un mezzo di trasporto dopo l'acquisto. E' sempre bene portare con s persone che se ne intendono di moto, in modo tale che queste possano notare cose che voi avete trascurato o dimenticato di controllare.
Portate con voi una pila per aiutarvi nell'ispezione, anche di giorno.
Chiedete al proprietario di non far scaldare la moto prima che voi arriviate, ma chiedetegli di assicurarsi che la moto parta. Se il venditore dovesse chiedervi il motivo, rispondete che volete verificare la capacit della moto di partire a freddo ( infatti molto facile che una moto parta dopo essere stata scaldata).
Se siete dei "neofiti" del motociclismo potrete trovare la terminologia tecnica legata alle moto abbastanza complicata. Cercate dunque di informarvi un p prima di effetture l'acquisto (ci sono molte letture consigliate corredate di numerose foto, sia in commercio sia on-line).
Portate con voi l'attrezzatura necessaria per guidare una moto, in caso che il venditore vi permetta di fare un giro di prova.
Una moto usata va controllata a fondo, in particolar modo quelle moto che sono vendute da commercianti. Alla moto dovrebbero essere apportate delle riparazioni minime, se ve ne sono molte vuol dire che la moto messa male!
Trovare tutti i difetti della moto e stabilire per essa un prezzo giusto spetta solo a voi per evitare che il venditore si approfitti di voi.
Se davvero non avete alcuna esperienza con le moto, fate molti controlli pratici; in particolare, se vi trovate in presenza di altri motociclisti, fingetevi interessati ad un modello simile alla loro, e non abbiate paura di ingaggiare un dialogo per approfondire i dettagli e per comprendere meglio il funzionamento di una moto.
In questo modo potrete imparare a conoscere molti dettagli relativi al modo in cui le moto sono assemblate o anche notare delle cose che i vostri amici hanno trascurato.
Quando concludete l'acquisto della moto, assicuratevi di avere preso tutto: per esempio le chiavi di riserva, qualche pezzo di ricambio, il manuale, etc...poich pu risultare imbarazzante doversi recare dal venditore altre volte solo per una vostra dimenticanza.


La moto appare sporca? Ci sono graffi evidenti sulla sua superficie?
E' vero che in molti casi l'apparenza inganna, ma in generale dovrebbe darvi delle indicazioni dello stato della moto. Non necessario essere dei meccanici per capire se l'ex proprietario della moto l'ha modificata o addirittura danneggiata. E' infatti necessario che la moto appaia simmetrica: non simmetrica nel senso che i dischi dei freni sono presenti su entrambi i lati, ma nel senso che gli specchietti, il manubrio o altri elementi appaiono dritti. Per verificare questo necessario osservare la linea centrale della moto dalla parte posteriore: se gli specchietti hanno una diversa angolazione, il tergicristallo inclinato e le frecce sono fuori della carena, allora molto probabile che la moto sia incidentata o che abbia subito un brusco colpo. Di fronte ad una moto dall'aspetto evidentemente danneggiato ciascuno di voi dovrebbe chiedersi quanto disposto a pagarla.